5 consigli per organizzare un party

dicembre 11, 2017 by · Leave a Comment
Filed under: News Italia 

Per evitare che la festa che hai organizzato risulti un flop, dovresti seguire alcune regole, soprattutto se stai organizzando feste molto grandi come le feste di laurea.

Che si tratti di una festa privata o di un mega evento, il flusso di lavoro per organizzare una festa di successo è simile in molti modi. Devi inviare inviti, preparare la sede, acquistare bevande e organizzare la musica e i DJ. Molte persone pensano che sia facile organizzare una festa, non rendendosi conto che è necessario avere un talento per l’organizzazione. Bisogna saper calcolare i costi con precisione e ad avere obiettivi realistici.

  1. Quando iniziare a preparare una festa

Dipende dalle dimensioni della festa. Le feste private o gli eventi all’aperto possono essere organizzati in appena 48 ore. Se si desidera assumere un buon DJ però è necessario assicurarsi di effettuare la richiesta con anticipo. Ma prima non dimenticare di calcolare i costi. E fallo prima di iniziare con i tuoi primi preparativi.

  1. A cosa prestare attenzione nella scelta della location

Se hai trovato un luogo sconosciuto a molti tocca a te richiamare l’attenzione su questo luogo. Questo significa più lavoro, ma alla fine può dare i suoi frutti, perché i nuovi locali tendono ad attrarre più ospiti. Anche la posizione della location e il trasporto da e per il posto sono importanti, perché è bene che i tuoi ospiti arrivino alla festa e tornino a casa comodamente. Quanto dura una festa dipende dagli ospiti e dalla qualità della musica. Gli eventi richiedono un buon sistema audio. Lo stesso vale per un buon sistema di illuminazione. Le buone posizioni solitamente includono entrambe le apparecchiature standard. Se prevedi di noleggiare un sistema audio di alta qualità aggiuntivo, dovresti ricevere una consulenza professionale e assicurarti di controllare il prezzo.

  1. Quando e come iniziare a spedire gli inviti

Una buona regola empirica è iniziare a inviatare le persone con 4-8 settimane di anticipo. A seconda del gruppo target, ci sono diversi metodi di invito che dovrebbero essere considerati attentamente. Per esempio per gli adulti si possono utilizzare le mail, mentre per invitati più giovani si possono usare i social network come Facebook e WhatsApp. Un tema e un motto sono anche molto importanti per convincere gli indecisi a partecipare. Inoltre all’interno dell’invito dovresti anche dare indicazioni sulla location dell’evento.

  1. Quanto stimare a persona per l’acquisto delle bevande

Se le bevande si esauriscono in men che non si dica, gli ospiti si annoiano e possono anche andarsene. Rifornire il bar nel minimarket dietro l’angolo può essere piuttosto costoso. Acquista su commissione e ordina troppo piuttosto che troppo poco. Prova a cercare in anticipo quali bevande produrranno il maggior consumo. Prestare anche attenzione al prezzo di acquisto, in quanto vi sono grandi differenze tra una e l’altra bevanda.

  1. Decorazione e illuminazione

A seconda del tipo di festa, avrai bisogno di un sistema di illuminazione diverso. Ci sono feste che si accontentano di uno stroboscopio e una macchina del fumo, ma ciò dipende anche dalla musica e dallo stile della festa. Altri invece investono in costosi sistemi LED. Per quanto riguarda la decorazione, non c’è niente di esagerato. Assicurati solo che tutto funzioni bene insieme.

Questi erano 5 consigli su come organizzare un party, se vuoi risparmiarti la fatica puoi sempre affidarti ad un organizzatore di eventi professionale.

Corvette Grand Sport 2017 al Salone di Ginevra

marzo 15, 2016 by · Leave a Comment
Filed under: News Italia 

Quando si punta fortemente alla vendita del proprio prodotto si cerca sempre l’occasione giusta per presentarlo al grande pubblico. Ecco che in casa Chevrolet si è scelto il Salone di Ginevra 2016 per presentare l’ultima arrivata in casa Chevrolet: la Corvette Gran Sport 2017.

Un anteprima al Salone di Ginevra che è una vera prima mondiale. Per l’occasione è stata anche presentata la prima versione Europea della Camaro 2016.

L’evento come ogni anno ha visto tantissime persone di tutto il mondo visionare gli ultimi modelli di auto.

Tutte la attese sono quindi terminate e indubbiamente la nuova Corvette ha rispettato tutte le attese. Dietro a questo modello troviamo l’essenza e la tradizione della casa automobilistica. Motore molto grintoso in grado di mettere a disposizione del guidatore un’accelerazione minima di 1,05 giri fino ad arrivare a 1,2 giri in presenza del pacchetto Z07 come optional (su topautoricambi.it è possibile visionare tutti gli optional e pezzi di ricambio).

Sul mercato la nuova Corvette Gran Sport 2017 sarà prodotta sia nella versione cabriolet che in quella coupè e coprirà sia il mercato Europeo che quello Statunitense. I primi modelli si vedranno su strada a partire dall’estate.

Per la parte esteriore ed estetica per la Corvette Gran Sport 207 in casa Chevrolet si è deciso di fare una rivisitazione alla storica Gran Sport 1963 che a suo tempo venne messa sul mercato più secondo un concept di macchina sportiva al fine di poter competere con le case automobilistriche più potenti.

Nel modello del 2017 visivamente è possibile trovare una somiglianza con la Z06 per quanto riguarda la griglia. Paraurti e ruote (rigorosamente in lega) sono personalizzabili al fine di poter rendere un design unico.

Passiamo alla motorizzazione: il modello 2017 monta un motore da urlo LT1 V8 da 466 CV che di fatto fa di questo veicolo un vero rombo di tuono su strada. Grandissime prestazioni su strada grazie anche alla possibilità di scegliere un cambio manuale a 7 marce o in alternativa un cambio automatico a 8 marce.

Come anticipato il Salone di Ginevra 2016 è stato anche l’occasione in casa Chevrolet per presentare in anteprima la Camaro 2016 (la sesta della sua generazione dal primo modello messo sul mercato). Esteriormente si presenta con una scocca più leggera e atletica. Tanta la tecnologia a bordo per soddisfare le molteplici richieste del mercato.

Per quanto rigurda il motore sulla Camaro 2016 troviamo un motore turbo diesel 2.0L da 276 cavalli e 400Nm capace su strada di portare in soli 6 secondi il veicolo ad un accelerazione da 0 a 100km/h. Sarà possibile vederla sul mercato a partire dall’estate 2016 (giugno per la precisione).

Ecco il video della Corvette Grand sport 2017.

Costa Favolosa, nave della compagnia Costa crociere

marzo 31, 2015 by · Leave a Comment
Filed under: News Italia 

La  Costa Favolosa, nave della compagnia Costa crociere è una nave preferita dei croceristi italiani. E’ un’ eccellente nave per i vacanzieri in cerca di comodità e di momenti indimenticabili. Le crociere nel Mediterraneo sono in promozioni a bordo della Costa Favolosa.

Se disponete soltanto di 5 giorni per una fuga in innamorati o per fare una crociera in gruppo, potete scegliere “Mini crociera nel Mediterraneo” a bordo della Costa Favolosa. Le città proposte per i vostri scali sono Marsiglia, Barcellona ed Ajaccio. Il porto di Nizza sarà il vostro porto di partenza e d’arrivo. Per un viaggio più lungo, optate per la crociera “Mediterraneo magico” che dura 8 giorni. Con la Costa Favolosa, apprezzate le isole mediterranee occidentali come Malta, le Isole Baleari o anche la Sicilia.

Divertirsi nella comodità a bordo della Costa Favolosa

Messa in servizio nel 2011, la Costa Favolosa è una bella nave che dispone di infrastrutture moderne. È dotata di uno Spa di 2000m² che si dispiega su 2 piani, di 5 ristoranti, di 13 bar ma anche di un casinò, di uno scivolo acquatico, magnificamente sistemati sui suoi 14 ponti. I 1050 membri d’equipaggio della Costa Favolosa vi presteranno un servizio di qualità. Durante la navigazione, i passeggeri della nave vivranno dei momenti magici grazie alle animazioni elaborate da un gruppo professionale. La vostra crociera con la Costa Favolosa combinerà emozione,scoperte e divertimento a 360°. Da ora, prenotate la vostra crociera con Costa per le vostre prossime vacanze.

Crociere con destinazioni culturali, scoprire il mondo in maniera speciale

ottobre 30, 2014 by · Leave a Comment
Filed under: News Italia 

Come sarebbe emozionante scoprire e andare incontro a culture straniere viaggiando attraverso i loro fiumi: esplorare il Rio delle Amazzoni? Passeggiare sulle rive del Nilo? Le crociere fluviali sono in forte espansione nel mondo del viaggio in crociera.

Sono sempre più in voga: disponibili su praticamente tutti i fiumi del mondo, le crociere fluviali propongono percorsi e livelli di servizio variegati. Per una crociera sul fiume si può scegliere tra una grande varietà di navi da crociera: da barche di piccole dimensioni dotate di poche cabine, a maestose navi con piscine. Ogni fiume ha le sue caratteristiche: il crocieristica si renderà subito conto della differenza tra una crociera fluviale sul Danubio o sul fiume Yangtze. I fiumi più popolari per un viaggio in crociera in Europa sono proprio il Danubio, il Reno, il Rodano e la Saona, ma molto richieste sono anche le crociere sul Volga, tra San Pietroburgo e Mosca. Sono particolarmente amate le crociere Danubio e le crociere Reno, anche qualche giorno in crociera può essere trascorso praticamente su ogni fiume del mondo. Un fiume che non ha certamente bisogno di presentazioni e che rappresenta indubbiamente la più popolare delle destinazioni fluviali della terra è il Nilo: qui, le crociere possono tra l’altro essere molto ben combinate con soggiorni in loco, per esempio con una vacanza in hotel in Egitto. Le distanze non intimoriscono le navi, che possono portarvi dolcemente verso l’esplorazione del Rio delle Amazzoni come del Gange, come del fiume Mekong. Per quanto possano essere grandi, le navi impiegate per le crociere fluviali hanno sempre dimensioni relativamente contenute dove i passeggeri possono imparare a conoscersi facilmente tra di loro. Sono infatti particolarmente apprezzate da familiari, amici e conoscenti intimi, così come intimo è il servizio. Con chiunque decidiate di salpare, sappiate che una crociera fluviale vi permette di conoscere il mondo in un modo davvero speciale.

Pagina successiva »

Intraprendere Blog Network

Magazine Blog Network, è ad oggi il più grande network italiano di blog professionali. Per proporci delle partnership, cambi, collaborazioni, avere informazioni pubblicitarie, inviarci un comunicato stampa contattateci. Il network è gestito da Ariapertalab, casa editrice e laboratorio di idee guidato da Giuseppe Piro.


il nostro network